Non ho mai just how beneficial to my era prima che la tragedia colpisse i miei cari. Allora, le risate mi hanno impedito di orbitare nella terra dell'oblio. La risata non è mai sembrata così dolce. In mezzo al dolore, un buon pianto è atteso, ma una risata di cuore può tenerci a galla.

Risate

Abbiamo tutti sentito il proverbio, "la risata fa bene come una medicina" (specialmente un tipo di buon gusto) e comporre la commedia della vita fornisce una doppia dose di questa fantastica roba da degustazione. Inevitabilmente alcuni si gratteranno la testa e si chiederanno come la scrittura della commedia possa essere qualcosa da guardare quando il dolore per una riduzione è così intenso. Le persone che non sono nella catastrofe, immaginano quelli che soffrono solo in grado di gridare e assorbire i fazzoletti. Hanno ragione; mentre la perdita di una persona cara, un divorzio o una malattia creano innumerevoli lacrime, poter ridere e documentare la commedia sono curativi per la guarigione. Ho sposato mio marito per il suo umorismo.

Mentre alcuni si sposano per soldi o per la casa sulla spiaggia, io ero attratta dalla capacità dell'uomo di creare un'atmosfera di beatitudine. Dopo la dolorosa morte di nostro figlio di quattro anni, Daniel, abbiamo avuto l'umorismo come un cuscinetto dalle ferite strazianti nei nostri cuori. Abbiamo imparato a ridere insieme piuttosto che arrabbiarci costantemente per le cose stupide che la gente (anche se con buone intenzioni) ci diceva. E anche se non siamo ancora pronti per la stand-up comedy, la nostra comicità ha contribuito a salvare il nostro matrimonio.

Ricerca

Pauline Russell del Duke University Medical Center. Lei aggiunge che i risultati hanno portato i ricercatori a concludere che la risata dovrebbe essere una parte di un regime di salute quotidiana - come l'esercizio e . Come si fa a trovare l'umorismo che la vita offre? Per prima cosa devi cercare l'umorismo nella vita quotidiana. Mettete la vostra antenna della commedia in modo da captare la commedia che è intorno a voi. Era stato lì proprio l'altra sera a casa mia. Mio marito e il mio cucciolo di beagle erano seduti davanti alla TV a guardare il Super Bowl.

Stavo scrivendo un paragrafo informativo per un editore sul mio ezine, Tributes. Ho aggiunto come il mio ezine sia stato uno strumento strumentale per me in questo viaggio di dolore e come raggiungere altri genitori in lutto aiuti il mio recupero. Nel bel mezzo della redazione del mio paragrafo, mia figlia di 11 anni è corsa fuori sul nostro ponte appena costruito usando i mobili nuovi di zecca. Un paio di secondi dopo ha annunciato di aver vomitato. "Sul ponte?" Ho urlato dal mio articolo al computer. Andai a dare un'occhiata mentre il nostro cucciolo di beagle si affrettava a uscire e cominciò a leccare la massa di vomito che si spargeva sul pavimento del ponte.

Quando ho visto che anche lei si è buttata sui nuovi cuscini fatti su misura, ho gridato: "Come puoi vomitare anche lì? L'intero ristorante sembrava tranquillo, ovviamente ascoltando come questa ragazza ha vocalizzato i suoi sentimenti ardenti. Avventuratevi in una ricerca comica cercando adesivi per paraurti, cartelli, cartelloni e persino errori di ortografia.

Conclusione

Scrivete quelle divertenti e tenetene una selezione da leggere ad alta voce almeno una volta al mese. Così facendo, creerete il vostro libro di barzellette. Come famiglia, elencate le cose divertenti e mettetele su foglietti di carta. Metteteli in un barattolo (etichettatelo come il vostro "barile di risate") e sceglietene uno, uno ogni sera o una volta alla settimana. Non dimenticherete le barzellette di famiglia e le userete per avvicinarvi ad ogni membro con il passare degli anni. Se non l'hai già fatto, ricorda i ricordi divertenti delle persone care che sono andate avanti e aggiungili al tuo diario delle commedie. Ogni mattina presto in ospedale, Daniel ed io ci svegliavamo con un tizio fuori dalla porta della stanza che cantava: "Giornale, carta". Io rispondevo: "No, grazie" e il venditore di carta cinguettava automaticamente: "Buona giornata". Divenne uno scherzo mio e di Daniel. Tutto quello che dovevamo dirci l'un l'altro e poi ci dividevamo in risate era: "Giornale, carta. Buona giornata". Questa annotazione sul diario mi dà sempre a refreshing . L'umorismo è ovunque. Imparate a cercarlo, coglietelo nelle pagine del vostro diario, ridete e guardate la vostra salute migliorare e il vostro cuore guarire.